Grave incidente stradale a Sassofeltrio, il conducente trasportato al Bufalini in condizioni gravi

Tragico incidente stradale poco dopo le 4 di mercoledì mattina sulla Strada Provinciale 19, a Sassofeltrio. Un cittadino straniero, alla guida di una Volkswagen T-Roc, mentre scendeva verso Morciano, ha perso il controllo dell’auto e si è schiantato contro l’esterno della azienda RPA Group, protetto da una fila di paletti in cemento. L’impatto è stato così violento da ribaltare completamente la vettura. Il conducente, un uomo sulla quarantina, è rimasto intrappolato all’interno dell’auto e i Vigili del Fuoco di Rimini sono intervenuti per estrarlo, presentava segni di forte trauma cranico.

Il personale del 118 arrivato da Morciano di Romagna ha stabilizzato il conducente, che era in condizioni gravi, chiedendo l’intervento dell’eliambulanza che lo ha trasportato al Bufalini di Cesena in codice rosso. L’auto è stata praticamente distrutta nell’incidente.

I Carabinieri di Riccione sono arrivati sul posto per indagare sull’accaduto. Si ipotizza che l’assenza di frenata possa essere dovuta a un colpo di sonno o un malore improvviso. L’uomo, che abita poco distante dal luogo dell’incidente, stava tornando a casa da solo ed era cosciente quando sono arrivati i soccorsi. A chiamare il soccorso è stato un cittadino di Pesaro che era di passaggio sulla strada provinciale e ha assistito all’incidente.

 

  • Le proposte di Reggini Auto