San Marino. Castellaccio Vibra Musica 2024 inaugura con Duo Saxophonie! Sabato 13 luglio, ore 18,30

DUO SAXOPHONIE – SABATO 13 LUGLIO APRE LA QUARTA EDIZIONE DI CASTELLACCIO VIBRA MUSICA

MUSICA CLASSICA COME STRUMENTO DI VALORIZZAZIONE DI UN SITO STORICO DI SAN MARINO 

San Marino 10 luglio 2024 – Sabato 13 luglio 2024, alle ore 18:30, presso Castellaccio di Fiorentino (sito inserito in “the lovely place”), prende il via la Quarta Edizione di “Castellaccio Vibra Musica”. L’edizione 2024 prevede quattro appuntamenti molto vari fra loro per sostenere e valorizzare un luogo della Storia di San Marino (XIV secolo), un monumento poco noto anche agli stessi sammarinesi. Come sostiene il Capitano di castello di Fiorentino Claudio Mancini, Castellaccio è un “luogo magico per concerti di qualità e Castellaccio Vibra Musica è anche un esempio di collaborazione artistica virtuosa fra un’associazione culturale che si occupa di musica (Camerata del Titano) e le istituzioni pubbliche (Musei di Stato) per la riqualificazione di un sito archeologico del nostro Castello di Fiorentino dove il bellezza richiama altra bellezza”.

Castellaccio Vibra Musica è supportata dal patrocinio delle Segreterie di Stato agli Affari Interni, all’Istruzione e Cultura, al Territorio e Ambiente, e al Turismo e si svolge grazie alla fondamentale collaborazione con i San Marino International Music Summer Courses & Fest ’24. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.

Il concerto del Duo Saxophonie che sabato 13 luglio alle ore 18:30 aprire l’edizione 2024 dei Castellaccio Vibra Musica, è un piccolo gioiello musicale dal titolo “Origini e Identità”. I due giovani e talentuosi musicisti, Christian Summa – Tommaso Rocchetti, laureati con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Pesaro sotto la guida del Maestro Federico Mondelci, tracceranno un percorso che, partendo da Bach, esplora il suono identitario del sassofono, attraverso alcune delle più celebri melodie del repertorio jazz. I due sassofonisti si alterneranno al sax soprano, alto e tenore, dando vita ad intrecci di due voci, due melodie, che si inseguono e si ritrovano in armonia.

Si invitano tutti gli appassionati di musica e gli amanti dei luoghi suggestivi a partecipare a questo evento straordinario, che promette di regalare un’esperienza unica e emozionante.

Informazioni sull’evento:
Titolo: “Castellaccio Vibra Musica”
Data: Sabato 13 luglio
Orario: 18:30
Luogo: Castellaccio, via Monte Seghizzo – Fiorentino di san Marino

Sponsorizzazioni:

-Segreterie di Stato agli Affari Interni, all’Istruzione e Cultura, al Territorio e Ambiente, e al Turismo

-Giunta di castello di Fiorentino

-Associazione Musicale Camerata del Titano di San Marino

Organizzatori:

-Giunta di Castello di Fiorentino

-San Marino International Music Summer Courses and Fest 2024

Info:  [email protected]

Comunicazione:  [email protected]  – 337 1008856

Il Duo Saxophonie nasce dall’omonimo quartetto come formazione interna al collettivo costituito da giovani allievi del Maestro e concertista di fama internazionale Federico Mondelci. Il duo di saxofoni, formazione inusuale, può vantare una notevole varietà timbrica e di tessitura grazie alla possibilità di impiegare tutti e quattro gli strumenti appartenenti alla famiglia del sassofono; dai più gravi, baritono e tenore, ai più acuti, contralto e soprano. Tali caratteristiche hanno attirato nel corso del tempo l’attenzione di diversi compositori, primo tra tutti il celebre Paul Hindemith, il cui Konertstucke per due saxofoni contralti è una pietra miliare del repertorio di questa formazione, e tutt’oggi diversi compositori realizzano nuove pagine di letteratura che spaziano per stili e generi.

A ciò va aggiunta la notevole quantità di trascrizioni e riadattamenti che diversi saxofonisti del passato e dei giorni nostri hanno realizzato, anche queste varie per epoche e stili, che valorizzano al massimo la timbrica e le potenzialità del duo di saxofoni, preservando al contempo l’identità della musica originale.

Christian Summa è un giovane eclettico e dalla forte curiosità. Consegue una maturità scientifica nel 2017 con votazione di 100 e Lode, nel luglio 2020 una laurea triennale in Disegno Industriale presso il Politecnico di Bari con votazione 110 e Lode, discutendo una tesi sulla progettazione e polisensorialità delle superfici lignee, e nel 2022 la laurea triennale in saxofono classico presso il Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli (BA) sotto la guida del M° Luca Mora con la votazione 110 lode e menzione d’onore per spiccata sensibilità artistica. Attualmente è laureando del biennio di Saxofono classico presso il Conservatorio di Musica “Gioacchino Rossini” di Pesaro (PU) sotto la guida del concertista di fama mondiale M° Federico Mondelci e il corso di Strumentazione per orchestra di fiati con il M° Luigi Livi.

Come sassofonista ricopre il ruolo di primo sax contralto dell’orchestra giovanile italiana di sassofoni creata diretta da Federico Mondelci, con all’attivo diversi concerti in varie località italiane. Si è esibito in formazione orchestrale come primo sax in diversi festival internazionali (concerti del mattino del Teatro Petruzzelli, Fasano Musica, Traetta Opera Festival…), anche in veste di solista eseguendo il concerto di Glazunov op.109.

Particolarmente incline alla musica da camera, fonda nel 2020 il Duo Aequoreo con il pianista Vito Alessio Calianno, nel 2023 il Quartetto Saxophonie con allievi del M°Mondelci e il Duo Zephyros con l’organista Vincenzo Palumbo. Le varie formazioni che lo coinvolgono risultano vincitrici di numerosi concorsi internazionali e hanno ricevuto menzioni speciali da musicisti di chiara fama. Si esibisce regolarmente in varie regioni italiane in importanti festival, quali

Ha perfezionato la sua formazione musicale con personalità di spicco del panorama musicale italiano e internazionale quali, Arno Bornkamp, Mario Marzi, Carlos Ordonez De Arce, prime parti di orchestre della Scala e Concertgebouw quali Emanuele Urso e Andrea Cellacchi.

Tommaso Rocchetti consegue una maturità al Liceo Musicale di Ancona nel 2020 e nel 2023 il diploma accademico di secondo livello in saxofono classico presso il Conservatorio di Pesaro sotto la guida del concertista di fama internazionale Federico Mondelci, con votazione 110 lode e menzione d’onore.

Frequenta attualmente il biennio di musica da camera come membro del quartetto Saxophonie, perfezionandosi con Federico Mondelci, Gabriele Geminiani primo violoncello dell’orchestra di Santa Cecilia e Michele Mangani, celebre compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra.

Ricopre il ruolo di primo sax tenore dell’OGIS, Orchestra Giovanile Italiana di Sassofoni fondata e diretta da Federico Mondelci. Fa parte del quartetto Saxophonie in qualità di sax tenore, formazione già vincitrice di diversi primi premi assoluti in concorsi nazionali ed internazionali, con cui si esibisce in festival di rilevanza nazionale nel centro Italia, tra cui Emilia Romagna Festival, Ente concerti di Pesaro, Narnia Festival, Marche Festival.

Nei suoi studi si è perfezionato con artisti di fama internazionale quali Alain Crepin, Carlos Ordonez de Arce, Nikita Zimin e Pierpaolo Maurizzi.

 

 

 

 

  • Le proposte di Reggini Auto