San Marino. La Fiorita è pronta per la Conference League. Manfredini: “Il gap atletico può fare la differenza, ma daremo il massimo”

Vigilia di Uefa Conference League per La Fiorita che domani sera, alle 20:45, affronterà i bielorussi dell’Isloch nella sfida d’andata del primo turno preliminare.

La tredicesima partecipazione europea consecutiva dei gialloblù inizierà al San Marino Stadium, per poi affrontare, tra otto giorni, il ritorno sul campo neutro di Mez?kövesd.

“Non sarà facile, ma ci proveremo – ha spiegato il tecnico Thomas Manfredini -. Vogliamo fare bene. Il gruppo è cambiato molto, diversi ragazzi li conoscevo e gli ho chiesto il favore di aiutarci in questa esperienza. Anche per loro è una cosa positiva: giocare due partite in Conference League è un’esperienza che tanti giocatori professionisti non possono vantare. Deve essere un atto d’orgoglio”.

Rispetto agli avversari, il tecnico ha spiegato: “Sono una squadra aggressiva, che sta bene fisicamente. A mio avviso possono essere paragonati allo Zimbru, che abbiamo affrontato lo scorso anno, però hanno già nelle gambe diverse partite. Sono già alla quindicesima giornata di campionato e questo potrebbe essere un gap difficile da sopperire, considerando che noi ci alleniamo da qualche settimana e non siamo numericamente in tanti”.

Tre i giocatori protagonisti dell’impresa sfiorata contro lo Zimbru, Manfredini ritrova Francesco Casolla, autore della rete nel pareggio dell’andata.

 

“Lo ringrazio per avermi dato nuovamente questa opportunità – ha spiegato il giocatore -, è un’occasione importante. Il mister ha preparato bene questa partita, come lo scorso anno. Un anno fa ci siamo andati vicino, motivo per cui ci siamo rimasti anche molto male per com’è andata. Speriamo di fare bene anche quest’anno. I nostri avversari sono già con le gambe avanzate, noi ci alleniamo da poche settimane. Speriamo di reggere l’urto fisico. Siamo una squadra abbastanza esperta e, anche se la condizione fisica non è al top, cercheremo di dare il massimo”.

 

TERNA ARBITRALE

Dirigerà l’incontro il lussemburghese Sabotic, coadiuvato dagli assistenti Da Silva e Dias Balsa; quarto ufficiale Wilmes.

 

BIGLIETTI

I tagliandi per assistere la sfida al San Marino Stadium potranno essere acquistati alla biglietteria dello stadio dalle 18:30 di domani al costo di 10 euro (ridotto Under 12 e Over 66 5 euro).

 

DOVE VEDERE LA PARTITA

La sfida La Fiorita – Isloch sarà trasmessa in diretta su Titani.tv e su San Marino RTV (canale 831, 520 di Sky).

 

 

Ufficio Stampa

  • Le proposte di Reggini Auto